SCHEDA DEL PROFILO

Intestazione della scheda
Grafico del profilo
Dati della scheda

 

Intestazione della scheda

L'intestazione è composta di due parti: la prima con i dati riferiti al comune, la seconda relativa alla stazione che ha fornito i dati climatici.

Per uno stesso comune si possono avere più schede se ci sono più stazioni in posizioni diverse.

Diamo qui un esempio d'intestazione e la spiegazione dei dati contenuti.

comune

ROMA (RM)

Altitudine: 20 m slm
zona climatica: D gradi-giorni: 1415 Coordinate: 41°55' 12°29'

stazione

località:

Monte Mario Altitudine: 143 m slm
area climatica: 4C Coordinate: 41°55' 12°27'

DATI DEL COMUNE

Nome
Altitudine
Coordinate geografiche (latitudine Nord, longitudine Est da Greenwich)
Zona climatica (1)
Gradi-giorni (1)

DATI DELLA STAZIONE

LocalitÓ dove si trova la stazione da cui provengono i dati (2)
Altitudine
Coordinate geografiche (latitudine Nord, longitudine Est da Greenwich)
Area climatica della stazione.

Attenzione! i dati climatici forniti nella scheda sono validi per il comune soltanto nel caso che la stazione sia nel capoluogo; altrimenti essi descrivono invece le condizioni climatiche della localitÓ che ospita la stazione. Vedere ad esempio Auronzo di Cadore (BL), che ha due stazioni: una nel capoluogo a 864 m (profilo 71400, area climatica 4F) ed una in localitÓ Misurina a 1760 m (profilo 102000, area climatica 0F).

NOTE

(1) Attribuiti al comune dal DPR 412/93 e successive modificazioni ed integrazioni.
(2)
Qui è riportata l'indicazione capoluogo se la stazione da cui provengono i dati dista dalla casa comunale meno di 3 km e si trova ad una quota differente per meno di 50 m; se almeno una delle due condizioni non Ŕ soddisfatta, c'Ŕ (se Ŕ noto) il nome della localitÓ in cui si trova la stazione, altrimenti quello del comune

Rev. 04.04.2002

[Risali]